5 consigli da considerare quando si acquistano le forbici per capelli

Le forbici per capelli, conosciute anche come forbici per capelli, sono senza dubbio lo strumento più importante per gli acconciatori e spesso hanno un prezzo elevato. Ecco perché scegliere le forbici giuste per te come individuo è fondamentale per ottenere i migliori tagli di capelli. Ma prima di estrarre la carta di credito, ci sono alcuni fattori importanti che devi considerare. Dai un'occhiata qui sotto!

5 consigli da considerare quando si acquistano le forbici per capelli

  1. Una taglia non va bene per tutti

A seconda del tipo di taglio che stai cercando, probabilmente avrai bisogno di forbici di dimensioni diverse. Le forbici regolari sono le migliori per tagliare porzioni più piccole di capelli. Le forbici da barbiere sono più lunghe in modo da potersi allineare con i bordi di un pettine e tagliare porzioni più grandi di capelli. Le forbici più corte vengono utilizzate principalmente per creare i tocchi finali di un taglio.

Inoltre, vorrai considerare la lunghezza delle forbici in relazione alle dimensioni della tua mano. Il modo migliore per determinare le forbici di dimensioni adeguate per te è confrontarle con la lunghezza del palmo della mano. Le lame dovrebbero estendersi di pochi centimetri oltre il tuo dito indice.

  1. Scegli il giusto tipo di lama

L'uso della lama giusta per un determinato taglio di capelli garantirà una migliore precisione. Esistono due tipi generali di blade tra cui scegliere:

  • Lame convesse: note anche come Lame "stile giapponese", sono realizzate in acciaio inossidabile e sono affilate come rasoi. Le lame convesse ti aiuteranno a ottenere tagli lisci e impeccabili, ma sono particolarmente adatte per affettare.
  • Bordo smussato: queste forbici hanno delle micro-dentellature su una o entrambe le lame per evitare che i peli scivolino su di esse. Sono ideali per tagli lenti e dettagliati o per tagliare i capelli asciutti, ma non sono pensati per affettare.
  1. Trova la presa giusta per te

Il comfort e la mobilità offerti dalle forbici è un fattore molto importante da considerare. Le forbici per capelli sono generalmente realizzate per seguire uno dei tre modelli:

  • Presa opposta: i fori delle dita e del pollice sono fatti direttamente uno di fronte all'altro, sforzando il pollice e costringendoti a tagliare con il gomito sollevato.
  • Maniglie sfalsate: il lato del pollice è più corto per evitare di dover tirare indietro il pollice quanto faresti con le forbici con presa opposta, ma dovrai comunque tenere il gomito sollevato durante il taglio.
  • Maniglie della gru: sono dotate di offset e fori per i pollici rotanti. Queste forbici sono le migliori per il comfort del collo e delle spalle in quanto riducono lo stress sulla mano e consentono di abbassare il gomito.
  1. Manutenzione delle forbici

Alcune forbici per capelli sono più facili da mantenere rispetto ad altre ed è importante sapere come prendersene cura correttamente. La manutenzione delle forbici per capelli richiede il serraggio o l'allentamento delle viti e l'affilatura regolare delle lame: alcune forbici richiedono anche un'affilatura professionale. Prima di acquistare le cesoie, assicurati di essere in grado di tenere il passo con i requisiti di manutenzione.

  1. Acquista da un'azienda rispettabile

Acquistare da un marchio affermato significa meno rischi e più ricompensa. Solo perché i prezzi di un marchio sono alti, ciò non significa che le forbici per capelli siano di qualità migliore. Fai le tue ricerche per confermare quali marchi valgono il prezzo e quali dovresti evitare a tutti i costi.

“Adoro l'interazione con le persone sedute sulla mia sedia. E adoro il piccolo luccichio nei loro occhi che diceva: "Wow, mi sento davvero bene! Sto benissimo!” Questo era, ed è tuttora, abbastanza potente per me. È una gratificazione immediata! Non importa quanto sia andata male la loro giornata, in quel momento si sentono fantastici. E il parrucchiere li ha fatti sentire così".

Tabatha Caffè